Recensione per chi l’ha già letto

11 Aprile 2010

Questo libro è un libro fino, di circa, a occhio, 180 pagine, e di 165 pagine se proprio si va a contarle.

È un libro rosso: anzi, corallo: alto più o meno come è alto uno gnomo di bassa statura. È un libro corallo, dicevo: e infatti è uscito per i tipi dell’Einaudi nella collana I Coralli: è stata chiamata così, questa collana, credo, per far dire alla gente: ho una collana di coralli. Ciò non toglie che questo libro sarebbe stato, secondo me, corallo lo stesso: indipendentemente.

In copertina c’è una foto a colori di una bambina dentro un buco nella sabbia: di quella sabbia che poi è terra ma i continentali chiamano sabbia perché si trova in riva al mare. In questa foto a colori di una bambina che avrà, a occhio, quattro anni, la bambina guarda in una direzione: diciamo in alto a destra, guarda qualcuno che nella foto non si vede, che è un po’ quello che succede nel libro, si guarda qualcosa che non si vede. In alto, sopra il buco nella sabbia, c’è scritto: paolo nori (in nero) e poi a capo: i malcontenti (in corallo).

In basso, dentro il buco della sabbia, ma senza toccare la bambina che avrà, a occhio, quattro anni, c’è scritto: «Il potere, a pensarci, dovrebbe essere quello che uno è capace di fare»: ma non so perché: non è che c’entri molto col libro: è una frase, come si dice, fuorviante. Dietro, questo libro, è tutto rosso: anzi, corallo: con delle scritte nere che adesso non sono importanti da trascrivere. Il prezzo è di € 16,00 e l’isbn è 9788806200565.

Questo libro è un libro leggero: pesa, a occhio, 280 grammi: non so quanti grammi verrebbero fuori se proprio si va a pesarlo.

Scritto da Reloj il 11 Aprile 2010
Contiene Libri, reseñas | 2 commenti

Commenti (2)

Commenta

Required fields are marked *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.