Zeta alla romana

20 Giugno 2013

A me piace molto come i romani dicono la zeta: è un fonema che io non riesco a riprodurre, ci provo per ore, ma niente: l’altro giorno a Macomer Fabio Stassi ha detto un sacco di cose magari anche interessanti, ma secondo me ha usato troppe zeta: io stavo infatti pensando alle zeta alla romana e non ho ascoltato praticamente niente di quello che ha detto: sono cose che uno deve anche tenere in conto, se va con le sue zeta a parlare a Macomer.

E in onore a questa zeta volevo comprare un libro di Stassi e farmelo autografare dicendogli di chiamarmi Z, così veniva più o meno: A Z con stima, f.to: Fabio Stassi: poi invece mi sono un po’ vergognata, soprattutto per il dettaglio della stima.

Scritto da Reloj il 20 Giugno 2013
Contiene Libri | Commenta

Commenta

Required fields are marked *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.