Keplero sul nucleare

15 Marzo 2011

Per capire la gravità di un incidente, quindi, bisogna chiedersi: quali elementi radioattivi sono stati, eventualmente, sparsi nell’ambiente? Fino a che distanza? Quale è l’aumento del livello di radioattività rispetto al livello medio ambientale? Frasi come “livello di radiazioni oltre la norma” non hanno nessun senso, se non quello di giocare con l’emotività delle persone. Anche una lastra al torace espone a un livello di radiazioni oltre la norma. Dove è stato registrato il livello? Quanto è durata l’esposizione? Quanto oltre la norma è salito il livello e che effetto può avere, in termini statistici, sulla salute di chi è stato esposto?

Dovreste leggere quel po’ di cose che Amedeo Balbi sa sulle centrali nucleari. Balbi è chiaro e preciso, l’ho capito addirittura io.

Scritto da Reloj il 15 Marzo 2011
Contiene cose serie | Commenta

Commenta

Required fields are marked *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.