Vita di Penelope

25 Settembre 2010

Penelope aspettava suo marito, tesseva la tela, dava da bere ai proci, tirava fuori un arco, aspettava suo marito, rimetteva a posto l’arco, disfava la tela, aspettava suo marito, tesseva la tela, dava da bere ai proci, tirava fuori un arco, aspettava suo marito, rimetteva a posto l’arco, disfava la tela, aspettava suo marito, tesseva la tela, dava da bere ai proci, tirava fuori un arco, aspettava suo marito, rimetteva a posto l’arco, disfava la tela, aspettava suo marito, tesseva la tela, dava da bere ai proci, tirava fuori un arco, aspettava suo marito, rimetteva a posto l’arco, disfava la tela, aspettava suo marito, tesseva la tela, dava da bere ai proci, tirava fuori un arco, aspettava suo marito, rimetteva a posto l’arco, disfava la tela, aspettava suo marito, tesseva la tela, dava da bere ai proci, tirava fuori un arco, aspettava suo marito, rimetteva a posto l’arco, disfava la tela. Poi suo marito arrivava, tendeva l’arco e salutava molto affettuosamente il cane Argo.

Scritto da Reloj il 25 Settembre 2010
Contiene nonsense | 1 commento

Un Commeno

Commenta

Required fields are marked *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.