Escort

22 Giugno 2009

Fino a quando i giornali italiani continueranno a scrivere escort invece che prostituta, continueranno cioè a non chiamare le cose con il proprio nome? Mia nonna non lo sa cosa vuol dire escort. Non si preoccupa, non si scandalizza. A prostituta invece sì che ci arriva. Fino a quando  continueranno a usare giri eufemistici, a non dire che a Palazzo Grazioli c’è andata una prostituta – nel senso comune del termine, ma anche in senso lato: c’è andata per ottenere una licenza edilizia – e che a quella prostituta è stata promessa la concessione della licenza edilizia dal Presidente del Consiglio in carica, a cambio della sua presenza a cene istituzionali (perché a Palazzo Grazioli tutte le cene sono istituzionali)?

A proposito: gli esperti dicono che la parola escort in italiano non esiste.

Scritto da Reloj il 22 Giugno 2009
Contiene Mondo | 1 commento

Un Commeno

Commenta

Required fields are marked *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.