Apicelle e aerei di stato

30 Maggio 2009

In questi giorni di spietata campagna elettorale per le Europee del 6 giugno in Spagna è sorta una polemica riguardo all’uso che il presidente Rodríguez Zapatero fa degli aerei dell’aviazione militare.

Ahora, para las elecciones europeas, los populares han lanzado una ofensiva contra José Luis Rodríguez Zapatero por el uso de aviones oficiales para sus desplazamientos a actos del partido.
El PSOE [Partido Socialista Obrero Español] y el Gobierno no niegan el uso de los aviones y lo justifican por razones de seguridad y para que pueda estar comunicado y nunca esté aislado. Añaden que otros líderes europeos como Angela Merkel y Nicolas Sarkozy actúan igual (elpais.com)

Tutti i leader europei usano gli aerei ufficiali dello stato per spostarsi, è chiaro. Se Angela Merkel si trovasse a Berlino in una seduta del Parlamento e dovesse andare a Monaco in un’ora per un atto ufficiale del governo, cosa fa, prende Ryanair? È logico che prende l’aereo ufficiale.
Anche Berlusconi fa lo stesso. Se è a Milano per fattacci suoi, e deve andare a Napoli per fattacci suoi e poi a Villa Certosa per fattacci suoi, cosa fa, prende Ryanair? Eh no, e che c’abbiamo l’aereo a ffa’?. Come ci sono le foto di Zapatero, ci sono (inaccessibili ai più, ma ci sono) quelle di Berlusconi:

Alcu­ne ritraggono l’arrivo di Sil­vio Berlusconi in un aeropor­to — che presumibilmente è quello di Olbia — a bordo del­l’aereo di Stato.
Con lui c’è il fedele Mariano Apicella, ri­tratto mentre scende dalla scaletta del velivolo dell’Aero­nautica Militare con le inse­gne della «Repubblica italia­na » ben visibili (corriere.it).

Tutta un’altra faccenda è sapere se quelle foto dei giar­dini di Villa Certosa con ragaz­ze in bikini o in topless, altre sotto le docce all’aperto, altre vestite accanto a Berlusconi nel patio delle residenze desti­nate agli ospiti. Lo stesso Ber­lusconi spiega nel suo ricorso che alcune foto fatte circolare con i volti ‘oscurati’, «verosimilmente ritraggono nel mag­gio del 2008 la delegazione ce­ca oltre a una serie di soggetti che erano stati ufficialmente convocati per le serate di intrattenimento offerte a Topo­lanek» provocheranno lo scandalo che sta provocando in Spagna la foto di Zapatero sulla scaletta del Falcon.

Scritto da Reloj il 30 Maggio 2009
Contiene Senza parole, Varie | Commenta

Commenta

Required fields are marked *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.