Crea sito

#@%*?§!!

14 ottobre 2008

Ovvero: Censura sociale.

Riassunto: la locandina del film in questione non sarà esposta nelle banchine degli autobus.

Per proteggere i bambini, dicono: ma un bambino vedrebbe in quel gesto qualcosa di orribile? No. E poi: è la parola “ninfomane” che disturba. Beh, per i bambini che non sanno leggere, non c’è problema. Per quelli che leggono, e che fanno domande, starà ai genitori scegliere la via educativa che preferiscano.

Ergo, è agli adulti che dà fastidio, ma gli adulti, in uno slancio di maturità, potrebbero anche dare le spalle al cartellone.

Scritto da Reloj il 14 ottobre 2008
Contiene Mondo | Tag: , | 3 commenti

Commenti (3)

  1. Bello questo post, mi è piaciuto un sacco, e soprattutto concordo da morire… il greco demotico è la lingua in assoluto più bella, musicale, affascinante e particolare che ci possa essere!!

    La conclusione però non l’ho capita… XD

    Cmq mi sa che abbiamo delle cose in comune noi due… basti pensare alle parole chiave “greco demotico” e “polacco” :)

  2. PS: ehm… mi sa che ho sbagliato post, volevo commentare quello di sopra XD

  3. :) sì, si capiva! (Anzi, se vuoi lo sposto di là)

    La conclusione è messa là proprio per non capirla: neanche io capisco perché non ho proseguito con lo studio ;)

Commenta

Required fields are marked *